Carrello

Nessun prodotto nel carrello.

CONTRATTO PER LA FRUIZIONE DEI SERVIZI DELLA PIATTAFORMA
SPAZIO INTERATTIVA

Contratto di utilizzo

(parte speciale)

1. OGGETTO DELLA “PARTE SPECIALE” DEL CONTRATTO

  1. La parte speciale del contratto disciplina i rapporti economici tra l’intermediario, il centro di formazione ed il docente.

2. CANONE ANNUO

Specifichiamo che le condizioni di iscrizione gratuita al portale restano valide fino al 31.12.2021, termine oltre il quale verrà ripristinato il canone annuo come di seguito esplicitato.

  1. L’accesso e la fruizione dei servizi resi da Spazio Aule per il centro di formazione richiede il pagamento di un canone annuo.
  2. Il canone annuo ammonta ad Euro 450,00 (quattocentocinquanta/00) oltre IVA e consente di pubblicare l’offerta relativa a 5 (cinque) aule, 5 (cinque) corsi e 5 (cinque) docenti.
  3. Il servizio offerto può variare in costanza di rapporto e quindi é possibile mutare le aule, i corsi ed i docenti oggetto di pubblicazione, ferma restando la limitazione di cui al precedente comma.
  4. Il Centro IN é tenuto al pagamento di un canone annuo agevolato di Euro 350,00 (trecentocinquanta/00) oltre IVA ed é ammesso a pubblicare offerte di servizi senza limitazione.
  5. Il pagamento del canone annuo consente l’accesso a Spazio Aule dalla data di pagamento fino alla scadenza dei 12 mesi successivi dalla data di accredito della somma sul conto corrente dell’intermediario.
  6. L’accesso e la fruizione dei servizi resi da Spazio Aule per il docente non richiede il pagamento di un canone annuo.

3. CORRISPETTIVO SULLE VENDITE DEL CENTRO DI FORMAZIONE PER IL SERVIZIO AULE E CORSI

  1. Sulle vendite del servizi aule e corsi, all’intermediario compete una quota di gestione, a titolo di corrispettivo per il servizio reso, pari al 30% (trentapercento) della somma pagata dall’utente per il godimento servizio.
  2. La somma erogata dall’utente verrà accreditata da quest’ultimo sul conto corrente dell’intermediario il quale ogni mese provvederà a corrispondere all’intermediario quanto di sua spettanza.
  3. L’intermediario fatturerà l’intero importo ricevuto dall’utente. Il centro di formazione provvederà a sua volta a rifatturare all’intermediario l’intero importo che gli verrà corrisposto al netto della commissione del 30% di cui al comma 1.

4. CORRISPETTIVO SULLE VENDITE DEL CENTRO DI FORMAZIONE E DEL DOCENTE PER IL SERVIZIO “DOCENTE”

  1. Sulle vendite del servizio “docente”, all’intermediario compete una quota di gestione, a titolo di corrispettivo per il servizio reso, pari al 30% (trentapercento) della somma pagata dall’utente per il godimento del servizio. La quota di gestione spettante all’intermediario viene ridotta in ragione dei seguenti criteri:
    • al raggiungimento di 5 (cinque) contratti per la fornitura del servizio “docente” accettati nei dodici mesi di vigenza del canone annuo come definito all’art. 1, commi 6 ed 8, la quota di gestione spettante all’intermediario viene ridotta al 25% (venticinquepercento);
    • al raggiungimento di 10 (dieci) contratti per la fornitura del servizio “docente” accettati nei dodici mesi di vigenza del canone annuo come definito all’art. 1, commi 6 ed 8, la quota di gestione spettante all’intermediario viene ridotta al 20% (ventipercento);
    • al raggiungimento di 20 (venti) contratti per la fornitura del servizio “docente” accettati nei dodici mesi di vigenza del canone annuo come definito all’art. 1, commi 6 ed 8, la quota di gestione spettante all’intermediario viene ridotta al 15% (quindicipercento).
  2. La somma erogata dall’utente verrà accreditata da quest’ultimo sul conto corrente dell’intermediario il quale ogni mese provvederà a corrispondere all’intermediario quanto di sua spettanza.
  3. L’intermediario fatturerà l’intero importo ricevuto dall’utente. Il centro di formazione o il docente provvederanno a loro volta a rifatturare all’intermediario l’intero importo che gli verrà corrisposto al netto della commissione di cui al comma 1.
  4. Rimane inteso che per i docenti accreditati da Centri di formazione il pagamento verrà effettuato dall’intermediario in favore del Centro di formazione e quest’ultimo provvederà poi a regolare i rapporti con i docenti economici.

5. TRATTAMENTO DI SCONTO IN FAVORE DI CENTRO IN

  1. Il centro di formazione ed il docente prendono atto ed accettano che al Centro IN compete uno sconto del 10% su ogni servizio pubblicato su Spazio Aule e sui contratti per la fornitura del servizio “docenti”.
  2. In tal caso, il centro di formazione ed il docente si impegnano ad erogare il servizio acquistato dal Centro IN ad un prezzo inferiore del 10% rispetto a quanto pubblicato su Spazio Aule, mantenendo inalterata l’offerta e la qualità del servizio proposto.
  3. Il compenso dell’intermediario sarà calcolato sulla somma effettivamente corrisposta dall’utente.

6. TRATTAMENTO DI SCONTO IN FAVORE DI PRENOTAZIONI PER CONTO TERZI

1. Il centro di formazione, sia o meno Centro IN, può prenotare i servizi presenti su Spazio Aule anche per conto terzi.
2. In questo caso rimangono ferme le pattuizioni contrattuali già in essere tra le parti ed il terzo non diviene parte del presente contratto.
3. Il centro di formazione che prenota servizi per una terza persona potrà beneficiare di uno sconto pari ad un terzo del corrispettivo dovuto all’intermediario in forza del presente contratto, così come stabilito all’art. 3, comma 1, ovvero all’art. 5, comma 1.
4. Al momento della prenotazione è necessario fornire dati contrassegnati come obbligatori relativi all’utente per il quale si acquista il servizio.
5. Qualora non fossero forniti i dati obbligatori, non potrà concludersi l’acquisto del servizio per conto del terzo.
6. Tale sconto verrà detratto dal corrispettivo spettante all’intermediario e quindi non graverà sul centro di formazione.
7. Tale sconto verrà applicato per ogni soggetto terzo per il quale il centro di formazione esegue la prenotazione e l’acquisto del servizio.
8. E’ onere e cura del centro di formazione fornire al terzo la dovuta informativa di legge sul trattamento dei dati personali e raccoglierne il relativo consenso.

7. REVISIONE DEI PREZZI

  1. I corrispettivi indicati nel presente contratto sono immodificabili per la durata del contratto così come prevista all’art. 2, comma 5.
  2. L’intermediario potrà modificare le condizioni economiche e le altre condizioni contrattuali in sede di rinnovo contrattuale alla scadenza del contratto, rimanendo a carico del centro di formazione e del docente verificare le condizioni contrattuali applicate in sede di rinnovo, che saranno rese disponibili in apposita sezione dell’account all’interno di Spazio Aule.

8. CONTROVERSIE

  1. Ogni controversia che dovesse sorgere in relazione all’interpretazione o applicazione del presente contratto é devoluta alla cognizione esclusiva agli organi giudiziari del Foro in cui ha sede legale l’intermediario.

Accedi al tuo account

Hai bisogno di aiuto?

non esitare a contattarci